Transfiguration day (Setumaa day)

18 images

Nel lontano sud-est dell’Estonia si trova l’area politicamente non riconosciuta di Setumaa, che travalica il confine con la Russia.
il suo popolo nativo, i setu, possiede una cultura misto estone-russa. I setu sono di origine ugro-finnica ma divennero ortodossi anziché luterani perché questa parte del paese cadde sotto il dominio di Novgorod e non sotto quello delle tribu teutoniche e tedesche. i setu però non sono mai stati completamente assimiliati alla cultura russa e nel corso dei secoli hanno conservato la loro lingua. Lo stesso vale per le loro tradizioni, come quella di lasciare del cibo sulla tomba dei parenti. Ora la loro cultura sta subendo un lento e triste processo di estinzione. In Estonia i Setu sono approssimativamente 4000 (altri 3000 si trovano in Russia). Vengono svolte molte attività per cercare di tramandare idioma e tradizioni anche alle nuove generazioni, soprattutto grazie alle manifestazioni folcloristiche. centro nevralgico della cultura Setu è il piccolo paesino di Obinitsa, dove sono state realizzate le fotografie di questo reportage nel corso dell’importante festa della trasfigurazione che si celebra ogni 19 agosto. Centinaia di Setu accorrono dai paesi vicini e partecipano alla processione che parte dalla chiesa al campo santo e termina con un picnic collettivo e la deposizione del cibo sui sepolcri dei defunti. Il giorno dopo alla festa religiosa segue una piccola festa improvvisata in uno dei villaggi vicini che consiste nel raccogliersi insieme davanti ad un falò ed intonare canti tipici della regione.
In questa regione la tradizione ortodossa ha favorito un senso di comunità e condivisione forte, sebbene i villaggi Setu architettonicamente presentano la struttura di piccole fortezze, con le case poste una di fronte all’altra, spesso circondate da recinzioni.

Setumaa infatti è particolarmente nota per le sue cantanti folk che improvvisano i testi mentre intonano le loro rime in musica. I canti setu sono chiamati leelo.

Fonte: lonley planet